argilla per gambe gonfie

Gambe gonfie: il rimedio con argilla da utilizzare

Le gambe gonfie rappresentano, di sicuro, una delle condizioni più difficili da affrontare dal punto di vista non soltanto estetico, ma anche funzionale del proprio organismo; camminare con le gambe gonfie o semplicemente stendersi, sedersi o fare qualsiasi cosa è sicuramente molto scomodo e difficile, per questo motivo bisogna ricercare un metodo efficace per combattere le gambe gonfie e pesanti, soprattutto a seguito di una giornata difficile e lavorativa.

Utilizzare un impacco di argilla per le gambe gonfie

La soluzione può essere offerta dall’utilizzo di un impacco di argilla, che presenta il cosiddetto effetto antigravità. Ponendo l’argilla all’interno dell’acqua si noterà come la stessa inizierà a galleggiare e, di conseguenza, permetterà alle proprie gambe di ottenere una funzione prettamente simile. L’argilla è utilizzata molto spesso per dare una sensazione di gonfiore e leggerezza, in unione con erbe antigonfiore come la betulla e oli essenziali che permettono di combattere il gonfiore.

Inoltre, l’argilla contiene una serie di minerali come il calcio, il ferro, il magnesio e il potassio, che permettono di ottenere una serie di capacità depurative e antinfiammatorie. Per questo motivo, un impacco di argilla farà sicuramente al caso proprio. Per realizzare un impacco di argilla per sgonfiare le gambe bisognerà mettere, all’interno di una ciotola di 200 grammi, dell’argilla verde ventilata per uso esterno, a cui aggiungere un cucchiaio di olio extravergine e acqua calda per ottenere un composto cremoso. Si potranno aggiungere diverse erbe che offrono un’azione lenitiva, come la betulla, la centella e L’ippocastano. A questo punto, bisognerà mettere il tutto all’interno di una garza e massaggiare, servendosi del sacchetto, le proprie gambe.

Posts created 14

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top